domenica 5 luglio 2015

Mi piace

Mi sono liberamente ispirata al libro "La tentazione di essere felici" di Lorenzo Marone, dove il protagonista settantasettenne Cesare stila l'elenco delle cose che gli piacciono e 
che danno senso alla sua vita, nonostante tutto.
Ovviamente questo è l'elenco dei miei "mi piace"


Mi piace il mare che mi fa sentire libera.
Mi piace la luce del cielo al crepuscolo.
Mi piace l'aria fresca della collina quando la città è soffocata dal caldo.
Mi piace il primo caffè del mattino che mi aiuta a uscire dal torpore del sonno.
Mi piace passeggiare in mezzo al verde lungo i sentieri ciclabili cittadini.
Mi piace l'odore del ragù che mi ricorda l'infanzia.
Mi piace tornare a casa dopo il lavoro e rilassarmi leggendo un libro.
Mi piace il freddo d'inverno in una giornata di sole.
Mi piace il profumo delle caldarroste vendute sotto le due torri.
Mi piacciono gli artisti di strada.
Mi piace la luce del sole che attraversa i rami fitti degli alberi in alta montagna.
Mi piace l'odore della città all'alba quando dorme ancora.
Mi piacciono i colori dell'autunno.
Mi piace l'odore del bucato steso al sole.
Mi piace partire per un viaggio insieme al mattino presto sulla moto.
Mi piace l'aperitivo in centro con le amiche.
Mi piace addormentarmi davanti alla tv.
Mi piace restare in pigiama fino a tardi in una domenica di pioggia.
Mi piace l'insalata con tonno e mozzarella.
Mi piace cantare sotto la doccia.
Mi piacciono i volti dei vecchi pieni di rughe e di vita vissuta.
Mi piacciono i bambini che giocano.
Mi piacciono le librerie antiche e anche quelle moderne e quelle che, al loro interno, hanno anche il bar e il negozio di abbigliamento.
Mi piace leggere i blog.
Mi piacciono le persone gentili e i sorrisi gratis.
Mi piace guardare le luci di sera nelle case e immaginare la vita che si svolge al loro interno.
Mi piace chi apprezza la vita ogni giorno e sa cogliere il momento.
La mia lista, scritta quasi di getto e che delinea l'essenziale dei miei "mi piace", finisce qui, anche se potrebbe continuare. 
E voi, nel caso abbiate voglia di unirvi al gioco, cosa mettete nel vostro elenco?


12 commenti:

  1. Bello, Giulia, questo elenco di "mi piace". L'ho messo tra gli spunti da approfondire; al rientro dalle vacanze mi ci dedicherò .
    Mi piace! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina, in effetti è da quando ho finito di leggere il libro che mi girava in testa l'idea dell'elenco, poi ho pensato di farne un post con un insieme di immagini che rientrano nelle cose importanti della vita, piccole e grandi.

      Elimina
  2. Credo che Cesare sia in grado di entrare nel cuore di ogni lettore. E la sua lista dei MI PIACE diventa una parte imprescindibile della lettura, un gioco, una sfida da fare quasi ogni giorno per rendersi conto di quanto le piccole cose rendano tutto più magico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, benvenuta nel mio blog.
      Cesare ci dona una bellissima lezione di vita, è un personaggio che conquista proprio per la sua piena umanità che lo rende vicino a ciascuno di noi.

      Elimina
  3. Mi piace questo post, molto. E aggiungerei: mi piace l'estate. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie M.
      E anche la primavera e la Nutella...
      ;-)

      Elimina
    2. Argh! Non so come ho fatto a dimenticarli. ;)

      Elimina
    3. La lista potrebbe allungarsi ancora, ma li facciamo bastare per un po' ^-^

      Elimina
  4. molti dei tuoi mi piace sono anche i miei

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello, penso che abbiamo parecchi punti in comune.

      Elimina
  5. Bellissimo post! Anch'io voglio stilare la mia lista! Mi hai fatto venire voglia di ragù!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fare questa lista è terapeutico, ti fa ricordare le piccole cose importanti della vita (ah il ragù della mamma è impareggiabile!)

      Elimina