venerdì 5 settembre 2014

Nulla è piu romanzesco della realtà

Ho sempre amato scrivere,
fin da bambina ho cercato di mettere sulla carta sogni e fantasie, era un modo per dar loro concretezza e magari una forma di realizzazione.
La cosa strabiliante è che, pur prendendo spunto dalla realtà che mi sta intorno, mi ritrovo spesso a scrivere una storia che velocemente evolve per suo conto, quasi come se i personaggi cominciassero ad avere una vita propria. Nascono reali per volare poi in libertà, almeno in parte.

A quanto pare è un'esperienza comune anche a molti scrittori famosi e questa scoperta mi ha confortato e incoraggiato a continuare a scrivere.
Parlo di questo anche nella rubrica Rampa di lancio, su un blog collettivo su cui scrivevo qualche anno fa, riporto il link.
Rampa-di-lancio

Nessun commento:

Posta un commento