domenica 12 ottobre 2014

Il volo inatteso

Le storie che scrivo partono sempre dal mio vissuto, è inevitabile non mettere se stessi in un racconto.
E poi la creatività che fa il resto.
Si parte da un'idea nata osservando la nostra realtà quotidiana e poi da lì si spazia oltre l'infinito della nostra fantasia creativa.
Ci sono persone che ho amato e che ho perso per strada, amici lontani, brucianti ricordi.
Storie che vivono accanto a noi in silenzio a cui poter dare voce.
A volte un incontro, un imprevisto o un sogno sopito possono dare lo spunto per un inizio e uno sviluppo inatteso. Non so spiegarlo ma i personaggi cominciano a vivere di vita propria e, indipendenti e liberi, prendono il volo.


Nessun commento:

Posta un commento