giovedì 23 aprile 2015

Il mio alfabeto dello scrittore

Leggendo i post dei blog che seguo quotidianamente mi è venuta voglia di unirmi al meme e di redigere il mio personale alfabeto dello scrittore

Amore
La mia scrittura è quasi sempre mossa dall’amore: amore per l’umanità e le loro storie e la voglia di raccontarle.

Blog
Avere un blog mi ha dato la possibilità di aprire la mia mente e i miei orizzonti, adoro scrivere sul mio blog e leggere gli altri blog, un’occasione quotidiana di confronto e di crescita.

Creatività
Avere la possibilità di far vivere, morire e trasformare la vita dei miei personaggi mi fa sentire un po’ onnipotente, è una bella sensazione.

Determinazione
Fondamentale se voglio ritagliarmi il tempo per scrivere, occorre essere determinati e disciplinati.

Emozione
A volte mi immedesimo talmente nei personaggi che provo le loro stesse sensazioni, piango, rido, soffro e mi emoziono con loro.

Favola
Intendo la favola nel suo significato etimologico che significa narrazione/racconto, ma soprattutto nel significato che ha per me, inguaribile romantica, alla continua ricerca di un lieto fine.

Gioia
Quando riesco a scrivere una bella pagina, o che mi sembra tale, provo davvero un palpito di gioia sincera.

Hobby
Non vivo di scrittura, ma in ogni caso per me la scrittura è un piacere quindi, anche se mi dedico ad essa quotidianamente (o quasi), non posso che considerarla come una fantastica attività non lavorativa

Ispirazione
La trovo nelle strade che percorro, nelle persone che incontro, nei discorsi ascoltati e negli sguardi incrociati di sfuggita. Immagino il mondo che c’è dietro e nasce una storia

Lettura
I libri hanno sempre accompagnato la mia vita, qualche volta mi hanno anche indicato la strada da seguire quando non sapevo bene dove andare. Amo scrivere perché amo leggere. Sono due attività per me strettamente connesse.

Magia
Quando scrivo e vengo trasportata dalla storia mi immergo in un atmosfera estremamente magica, quasi onirica.
 
Nido
La scrittura è per me un nido dove rifugiarmi, dove esprimermi e trovare conforto.

Organizzazione
Le mie giornate devono essere ben organizzate per ritagliarmi il tempo di scrivere (anche se non sempre ci riesco, ma almeno ci provo)

Parole
Il potere delle parole costantemente mi accompagna e mi culla nella mia continua ricerca creativa.

Qualità
Quello che vorrei riuscire a realizzare: un libro di qualità, lo so è una bella pretesa, ma bisogna guardare in alto per poter vedere il cielo.  
 
Rilettura
Rilettura, poi revisione, poi ancora rilettura. Attività assolutamente necessarie per raggiugere un buon risultato.
 
Sogno
Scrivere è un modo per avvicinarsi ai sogni e renderli reali.

Terapia
La scrittura proprio perché è per me un rifugio spesso ha saputo lenire nel tempo piccoli e grandi dolori.  

Umiltà
L’atteggiamento che ho nei confronti della mia scrittura è di assoluta umiltà. Perché so di avere dei limiti anche se spero di migliorare con costanza, fatica e determinazione. Perché so che non scriverò mai come i grandi scrittori, ma cercherò sempre di fare dare il massimo.

Verità 
Quando scrivo sono davvero me stessa ed esprimo quello che sento, è impossibile barare.

Zante
L’isola greca dove vorrei ritirarmi a vivere e a scrivere…

Ed ecco gli autori che hanno aderito a questo meme e che mi hanno fatto venir voglia di cimentarmi nel simpatico gioco

Marina Guarnieri 
Chiara Solerio
Rosalia Pucci
Anima di carta
Ivano Landi

8 commenti:

  1. Bella la H di hobby, la N di nido, la P di parole e la T di terapia: condivise al 100%

    (Grazie per la citazione, anche se il mio non era proprio un meme!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho citato perché è proprio grazie al tuo post che ho scoperto il meme, partendo da lì ho poi letto anche gli altri. Comunque la tua composizione alfabetica mi è piaciuta un sacco!

      Elimina
  2. Abbiamo moltissimo in comune :) Mi piace in particolare "Nido", è un bel concetto, vivo anche io la scrittura come una sorta di piccolo rifugio accogliente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! anch'io mi sono ritrovata molto nei tuoi punti, è davvero bello scoprire che certe sensazioni sono comuni. :-)

      Elimina
  3. Ciao, bellissimo il tuo alfabeto. La scrittura come Nido è un concetto che mi piace molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono contenta che ti piaccia.
      In effetti il concetto di nido mi è venuto spontaneo, quasi a sorpresa. È incredibile come nascono certe associazioni, ho trovato questo gioco quasi terapeutico.

      Elimina
  4. Mi piace molto l'idea di questo alfabeto e ad essere sincera non ci avevo mai pensato. Il tuo è molto bello, a me ha fatto venire in mente dolcezza, grazie alle tue risposte, soprattutto quella dove parli dell'amore come motore della tua scrittura, amore per l'umanità... ecco questa frase mi ha colpito. Mi hai fatto venir voglia di fare l'alfabeto anche io, spero di trovare il tempo! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ho letto dell'alfabeto hanno cominciato a passarmi in testa i concetti da associare. Mi sono appassionata alle parole e la prima lettera mi ha fatto inevitabilmente pensare all'amore. Spero che tu riesca a trovare il tempo per provarci. ;-)

      Elimina