domenica 4 luglio 2021

Estate, il caldo e una recensione inaspettata

Ricordo della mia vacanza 

Fa caldo e sono sempre più in modalità “slow”, non amo usare termini stranieri ma questo, tutto sommato, mi piace. E mentre intorno molti blogger sospendono la programmazione dei post per riposarsi, perché vanno in vacanza, perché hanno esaurito gli argomenti e tante altre motivazioni varie, io mi chiedo cosa fare. In realtà non ho mai sospeso i post neanche nel mese di agosto, ho al limite rallentato qualche articolo, nel senso che invece che farlo uscire puntuale ogni settimana l’ho fatto uscire ogni quindici giorni, anche perché in questi mesi caldi - se non vado via dalla città - finisco quasi per avere più tempo, voglia forse no, causa caldo. 

Comunque diciamo che rallenterò i post, per il resto si vedrà. Intanto faccio un po’ il punto della situazione, il 21 giugno è uscito on line il mio ultimo romanzo della serie #LeindaginidiSaverioSorace e quindi dovrei darmi da fare per la promozione, ma non sto facendo nulla, il caldo e gli altri eventi della mia vita (con pandemia al seguito) hanno azzerato la volontà, tanto che non ho mandato l’ebook in lettura quasi a nessun blogger di quelli che già conosco neanche per le presentazioni. Insomma una pigrizia incredibile. Prima dell’uscita ho inviato il romanzo solo a una blogger che lo leggerà con i suoi tempi e poi più nulla. L’unica cosa che sto facendo riguarda alcune sponsorizzazioni su Facebook che danno comunque una certa visibilità. Nel frattempo sono andata pochi giorni in vacanza, sono rientrata, ho ripreso il lavoro e sto organizzando delle questioni sospese. Per il resto sto cercando di recuperare alcune letture.

Card omaggio di Fox Creation

Nonostante la mia immobilità, la blogger di Sognando con un libro in mano mi ha contattato su Facebook dicendomi di aver comprato il mio libro e di volerlo recensire sul suo blog, io sono saltata sulla sedia incredula e ho risposto di sì con entusiasmo. Che dire è bello suscitare un interesse spontaneo. La recensione poi mi è piaciuta moltissimo ed è stata corredata da una serie di card con le frasi del romanzo che ho trovato particolarmente azzeccate. Quindi condivido questa recensione con voi, vi lascio il link sotto.

Recensione di Anna Maria del blog Sognando con un libro in mano 

Recensione di Una inutile primavera


Voi cosa fate di bello?



11 commenti:

  1. Se il tuo romanzo le è piaciuto non c'è da sorprendersi che abbia voluto dedicargli una recensione, è un risultato meritato.
    Io sono ancora nella routine, la mia ditta in genere chiude la settimana di ferragosto quindi per ora continuo con il lavoro. Sono in un periodo particolare perché ci sono delle cose che non vanno rispetto alle quali sto diventando insofferente, perciò sono un po' inquieto. Diciamo che sto cominciando a fare dei progetti a lungo termine (ammesso che il destino mi conceda il tempo necessario) per fare alcuni cambiamenti importanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ariano, forse ho creato nel tempo un piccolo pubblico fedele, chissà. Anche la mia azienda chiude due settimane in agosto, quindi tutto luglio prosegue l’attività ma potrei prendere una settimana di ferie, ma sono indecisa sul da farsi per una sorta di insofferenza che ha preso anche me. Capisco quindi cosa vuoi dire. In bocca al lupo per i tuoi progetti di cambiamento.

      Elimina
  2. Che bella cosa, vedersi offrire una recensione! Forse mi è capitato una volta, non di più. Si vede che hai lavorato bene con i tuoi romanzi e i tuoi lettori. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato un regalo inaspettato e piacevole, trattandosi di una serie forse ho creato un certo seguito :)

      Elimina
  3. Guarda Giulia, capisco la tua voglia di rallentare e il caldo che toglie la voglia (qui pure col clima acceso i computer si rifiutano, quasi volessero costringermi a prendere una pausa). Dopo quell'esame di maggio, avevo pensato per il primo anno di sospendere anch'io ad agosto, e invece non posso, perché usciranno due storie vere su Confidenze e quindi devo dare copertura sui social, mi pare ovvio. Quest'anno le mie ferie sono qui a brevissimo, un po' in corsa perché ho davvero pochi giorni (sicuramente mi dimenticherò di mettere qualcosa in valigia, la farò in fretta e furia), ma pure con un filino di ansia perché a sorpresa mi è arrivata un'opportunità da vagliare, al mio ritorno, e quindi non so quanto riuscirò davvero a rilassarmi. E' proprio un anno del c...ovid! Come dice un mio amico, avendo sostituito la volgarità col nome del virus. :D
    Se tieni attivo il blog, un po' di faremo compagnia, anche se con contenuti leggeri. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era " e il caldo che toglie la voglia DI FARE" Ma anche la tastiera si rifiuta, l'elettronica si sta ammutinando qua! XD

      Elimina
    2. Hanno caldo anche i computer Barbara! Non preoccuparti avevo capito lo stesso, sai quante volte sono vittima anch’io del correttore automatico (con l’iPad mi ritrovo certe frasi assurde...) É un anno davvero complicato, concordo...
      Per l’opportunità da vagliare, forse in vacanza potrai considerarla con il giusto distacco, magari è positivo. Dai ci faremo compagnia in agosto, io ridurrò i post ma non sparirò del tutto anche perché devo restare a Bologna in alcuni giorni di agosto e quindi ci sarò. E poi in agosto chi è in ferie avrà occasione per leggere i blog presenti e Confidenze!

      Elimina
  4. Cara Giulia, fai bene ad emozionarti perché di gesti gratuiti ormai ne contiamo proprio pochi. Ho letto e commentato la recensione della tua nuova ammiratrice (ma chissà da quanto tempo ti legge!). Come sai anche io ti sto leggendo, in questo periodo, dopo la pubblicazione di Càscara, sto recuperando con le letture. Mi do da fare dunque!
    Come ti capisco circa la promozione, anche io sono un po' rallentata, anche per via della situazione familiare che mi è caduta tra capo e collo e che ancora non so come maneggiare al meglio. Verrà il tempo, intanto mi godo le piacevoli offerte di alcune amiche blogger di ospitare il romanzo nei loro blog. Non so se dal punto di vista delle vendite è utile, ma serve a farci conoscere. Per costruire un pubblico fedele, come dici tu nella tua risposta ad Ariano, ci vuole tempo e pazienza e bisogna scrivere un buon numero di storie. Tu ce la stai mettendo tutta! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena di essere passata a commentare e per la lettura in corso del mio romanzo! Ci stiamo leggendo a vicenda quindi...
      Le recensioni spontanee sono davvero un bellissimo dono. Sulla promozione non posso che essere d'accordo con te, comporta fatica, ma anche avere la mente concentrata e se ci sono problemi familiari pesanti diventa difficile. I passaggi sui blog amici sono sempre utili secondo me e comunque fanno piacere e quindi fanno bene al cuore.

      Elimina
  5. Voglia di scrivere saltami addosso! No, condivido: col caldo le energie si riducono a zero. Poiché parto a fine luglio, io ho deciso che il mio blog resterà attivo con delle semplici citazioni letterarie. Poi in agosto chiusura ufficiale. Complimenti per le recensione: le belle notizie fanno bene pure d’estate! 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina, la recensione mi ha reso molto felice, proprio perché è arrivata in modo spontaneo. Con il caldo non si riesce a fare nulla, ti capisco, una pausa ci vuole. Le citazioni letterarie sono una variante carina 😊

      Elimina

Ogni commento è gradito, lascia la tua opinione dopo la lettura.
Commentando accetti la cookie policy di Google.